Non esiste futuro senza lavoro e senza socialità

Il video dell’intervista alla trasmissione Il Vaso di Pandora

2 commenti On Non esiste futuro senza lavoro e senza socialità

  • Ciao Ilaria

    Sono uno dei tanti Italiani all’estero, e il mio nome e’ Luigi CASALi, vivo in Australia e seguo molto le vicende italiane e sopratutto fin mi sono interessato di Liberismo cercando di capire da dove nasce e perche, per cui mi sono appena collegato al tuo profilo Linkedin per approfittare delle tue conoscenze. Sapendo che tu sei una delle massime esperte in questo campo.
    Quello mi attanaglia di sapere di piu di tutto e capire come e’ possible relazionare il lavoro odierno con il Neoliberismo, nel senso delle nuove forme di resilienza richiesta nel lavoro e le nuove tecnologie? esiste un nesso?
    Come e’ possible che lavoro in una settore dove sono sempre costretto ad imparare cose nuove?
    Perche cambiano sempre tutto inventando nuove forme di lavoro ?
    perche cambiano sempre tutto non facendo mai capire i loro dipendenti cosa succede e lasciandoli viveri in una forma costante di incertezza?

    Tutto questo nasce da un articolo che leggevo recentemnte ecco il link; https://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/21693293.2019.1605661
    Sarei molto grato se mi aiutassi a capire questa narrazione..
    Luigi CASALI

    • Il continuo cambiamento richiesto ai lavoratori e il conseguente stato di precarietà permanente sono tra le caratteristiche principali del modello neoliberista. Affronto il tema in modo approfondito e interdisciplinare nel mio “Neoliberismo e manipolazione di massa”.

Commenta:

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Site Footer