L’Africa, la Francia: una storia di indipendenza sulla carta

Nell’ambito del convegno “I migranti, l’Africa, le nostre responsabilità”, organizzato dalla Onlus Casa Africa, martedì 11 dicembre parlerò della Francafrique, ossia del perenne dominio coloniale che la Francia continua a esercitare sul Continente Nero, impedendone uno sviluppo e incentivando il fenomeno migratorio. Il tema del neocolonialismo, poco divulgato e sottovalutato dal mainstream, è oggetto del mio ultimo libro, “I coloni dell’austerity“.

Continua a leggere

Il sacrificio della sovranità e la globalizzazione della povertà

Nigrizia, una delle principali riviste dedicate all’Africa e agli africani, segnala il mio libro “I coloni dell’austerity. Africa, neoliberismo e migrazioni di massa“, con una breve recensione. Riporta la mia critica al neoliberismo che, attraverso il modello del debito, ha colonizzato il mondo, partendo dal Terzo Mondo per arrivare oggi in Occidente. Nella sua sintetica analisi conclude: Considerazione finale, vagamente

Continua a leggere

Africa, neoliberismo e migrazioni di massa.

Ospiti del vice-presidente della Camera Fabio Rampelli, Ilaria Bifarini, Giulietto Chiesa e Enzo Pennetta, prendendo spunto dal libro “I coloni dell’austerity. Africa, neoliberismo e migrazioni di massa”, discutono del modello economico neoliberista che è stato imposto all’Africa dopo la decolonizzazione, lo stesso che domina l’Europa a partire dagli anni 2000. Non si può discutere di accoglienza senza prima mettere in

Continua a leggere

Debito pubblico e migrazioni

Facciamo un po’ di chiarezza su quanto sta accadendo in Africa e su cosa spinge le attuali migrazioni di massa. L’Onu tra le cause indica genericamente “le grandi e persistenti asimmetrie economiche e demografiche.” Se sovrapponiamo la cartina politica con quella del debito del continente africano emerge come siano spesso proprio i Paesi di maggiore emigrazione quelli con un debito pubblico

Continua a leggere

Site Footer

ILARIA BIFARINI