Libertà di espressione, Garante privacy: “Troppo potere alle big tech… ”

Le piattaforme digitali: signori senza terra, dalla natura giuridica privata ma, proprio grazie a questa, assurti a un ruolo pubblico e totalizzante di “censori” della libertà costituzionale d’espressione. Quale ruolo può attribuirsi al Garante privacy a fronte di tale fenomeno? di Ginevra Cerrina Feroni (Professore Ordinario di Diritto Costituzionale Italiano e Comparato nel Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Firenze, Vice Presidente del Garante per la protezione dei dati personali), […] Lacune di regolazione e paradossi della rete Ovvio che l’estensione

Leggi di più

Site Footer