Pillole economiche

Alcune brevi informazioni e riflessioni sull’andamento dell’economia nostrana e mondiale degli ultimi giorni. Germania. Secondo una fonte governativa si appresta a ridurre la propria stima stima ufficiale sulle crescita del 2019, passando dallo 0,8% allo 0,5%. L’industria tedesca ha registrato un crollo degli ordini del 4,2% a febbraio, registrando il ribasso più forte da due anni. Su base annuale è stata

Continua a leggere

La soluzione per l’Africa? Lasciarla agli africani!

La mia intervista a Il Primato Nazionale  Franco Cfa e neocolonialismo, in questi giorni non si parla d’altro. Un tema finalmente balzato alla ribalta nazionale di cui Ilaria Bifarini scrive e parla da tempi non sospetti… Per fare chiarezza, che ruolo gioca la Francia nel Continente africano e con con quali benefici? «Come racconto in questa versione aggiornata del libro,

Continua a leggere

Il vero pericolo per l’instabilità dei mercati è la Germania

E’ un argomento poco trattato dai media nostrani, più interessati ad alimentare la narrazione infondata che contrappone lo stereotipo del tedesco retto e operoso all’italiano fannullone e corrotto. Eppure il vero pericolo per i mercati internazionali non è l’Italia, ma la “virtuosa” Germania. Dopo Fitch anche l’agenzia di rating Standards & Poors ( S&P) declassa Deutsch Bank da A- BBB+. Il

Continua a leggere

Grecia: l’austerity che uccide

Il vero pericolo per lo stato di salute di un Paese e dei suoi cittadini non è rappresentato tanto da una crisi economica ma dalla risposta che a tale evento dà la politica. Non è la recessione in sé a provocare effetti disastrosi sulle vite umane, ma le sciagurate politiche di austerity attuate per superarla. A dimostrarlo sono due esperti di

Continua a leggere

Perché la disuguaglianza cresce

Ogni tanto, tra le varie notizie di propaganda che dipingono un paese irreale, in cui un aumento quasi impercettibile del Pil -peraltro stimato- e una diminuzione lievissima del tasso di disoccupazione attualmente alle stelle -perlopiù legata a fattori stagionali- vengono spacciati per crescita, trapela qualche dato reale sullo stato di salute del Paese. Uno di questi è quello divulgato ieri

Continua a leggere

Teorie sul debito e sull’austerity: tutto da rivedere!

La campagna mediatica per il pareggio di bilancio e la lotta al debito pubblico da parte degli economisti, liberisti prima e neoliberisti oggi, è divenuta così ossessiva e martellante da essere passivamente accettata come verità dall’opinione pubblica. È stata costruita una narrazione unica, supportata e amplificata dai media mainstream, per la quale la crisi economica sarebbe la conseguenza inevitabile dei

Continua a leggere

Site Footer

ILARIA BIFARINI