Dopo Juncker anche la Bonino si preoccupa per il futuro dei migranti

Fortemente destabilizzati per la nascita del nuovo governo giallo-verde, gli oltranzisti dell’accoglienza a tutti i costi gettano la maschera. Dopo Juncker anche la Bonino lancia un monito per la tutela dei diritti dei migranti in Italia! Nell’epoca del neoliberismo globalista, in cui la speculazione sui viaggi della speranza e sull’assistenzialismo agli immigrati prende il posto dell’economia reale di produzione, l’attenzione si sposta dai cittadini ai migranti, nuovo modello di società apolide. Il nuovo razzismo travalica il concetto di razza e

Leggi di più

Bonino, raccoglitori di pomodori ed esercito industriale di riserva

“Se non ci fossero immigrati nessuno raccoglierebbe i pomodori, le olive… (…)..I figli degli immigrati sono 800 mila e senza di loro 68 mila insegnanti non lavorerebbero”. Dalle dichiarazioni della Bonino emerge in modo evidente il ruolo degli immigrati come esercito di lavoratori di riserva per tenere in vita un capitalismo agonizzante.   Forse sarebbe il caso di rinfrescare le dottrine di Marx, perché lo spirito cannibalistico del neoliberismo ha fatto perdere ogni traccia della teoria del valore-lavoro, soprattutto in quella

Leggi di più

Site Footer