Una nuova scienza economica

Riporto qui la mia intervista alla rivista Letture.org del 9 gennaio Dott.ssa Ilaria Bifarini, Lei è autrice del libro Inganni economici. Falsi miti di una scienza sociale: in che modo l’economia moderna ha snaturato se stessa?L’Economia come disciplina accademica nasce in età recente, nel 18° secolo, fino ad allora era stata trattata insieme all’etica e alla politica, come costola della filosofia pratica. Lo stesso Adam Smith, riconosciuto quale padre della moderna economia, aveva una formazione di tipo filosofico. D’altronde non si può parlare di economia, intesa come

Leggi di più

Un futuro migliore

In questa puntata di Coffee Break su La7 viene affrontato il tema dell’ecologia. L’ambiente è la nostra casa e abbiamo il dovere di rispettarlo e salvaguardarlo. Per farlo dobbiamo rivedere completamente l’attuale modello di capitalismo iperconsumista, predatorio e irrispettoso del pianeta. Occorre ritrovare il lato umano dell’economia e prospettare un futuro migliore: abbiamo a disposizione tutti i mezzi per farlo, serve solo una concreta volontà politica e collettiva.

L’austerity accorcia la vita!

È evidente come tagliare la spesa pubblica mini il ruolo primario dello Stato di proteggere le fasce più deboli e svantaggiate dalle distorsioni del libero mercato. Durante un periodo di crisi, quale quello che da troppo tempo stiamo vivendo, la perdita di lavoro e lo stato di disoccupazione perenne non rappresentano solo problemi di ordine economico e sociale, ma si ripercuotono sullo stato di salute dei cittadini, che saranno costretti a rinunciare alle cure. Il grafico evidenzia il legame diretto

Leggi di più

Marxista? No, piuttosto keynesiana

Tratto da: Dieci domande all’economista Ilaria Bifarini La mia intervista al Business Journal Liguria, a cura di Cordero Editore Qualcuno si è divertito a dipingerla come una “bocconiana pentita”. Ilaria Bifarini, nata a Rieti il primo aprile 1980, nel 1999 si è trasferita a Milano dove si è laureata alla Bocconi. Un decennio di studi in economia e poi nel 2017 la pubblicazione del suo primo libro, “Neoliberismo e manipolazione di massa – Storia di una bocconiana redenta”. A distanza

Leggi di più

Site Footer