Dopo Juncker anche la Bonino si preoccupa per il futuro dei migranti

Fortemente destabilizzati per la nascita del nuovo governo giallo-verde, gli oltranzisti dell’accoglienza a tutti i costi gettano la maschera. Dopo Juncker anche la Bonino lancia un monito per la tutela dei diritti dei migranti in Italia! Nell’epoca del neoliberismo globalista, in cui la speculazione sui viaggi della speranza e sull’assistenzialismo agli immigrati prende il posto dell’economia reale di produzione, l’attenzione

Continua a leggere

Un popolo di razzisti e intolleranti?

Sì, è vero, siamo un popolo di razzisti e intolleranti. Lo siamo verso chi è povero, emarginato, perdente secondo il modello dominante del successo. Lo siamo -quindi- verso noi italiani, perché ci hanno detto che siamo PIIGS, corrotti e fannulloni, secondo l’italianofobia dilagante. E infine lo siamo, in modo più subdolo e inconsapevole, verso la gente di colore, cui elargiamo

Continua a leggere

“Qui sarà migrazione e conflitti sociali”- La mia intervista a LoSpecialeGiornale

Vince Orban, Bifarini (economista): “Qui sarà migrazione e conflitti sociali” Politica 9 aprile 2018 | 11:15, Marta Moriconi In Ungheria vince Orban, ossia il no all’immigrazione di massa. Ma l’Italia, che è subalterna all’Europa, ancora attende un governo e la situazione è esplosiva. Lo Speciale ha intervistato Ilaria Bifarini, economista, influencer, autrice al suo secondo libro: ‘I Coloni dell’austerity’, per analizzare

Continua a leggere

I PROFUGHI? LI ABBIAMO CREATI NOI

Dopo il successo di Neoliberismo e manipolazione di massa. Storia di una bocconiana redenta (2017), Ilaria Bifarini torna in libreria con I coloni dell’austerity. Africa, neoliberismo e migrazioni di massa (prefazione di Giulietto Chiesa, pubblicazione indipendente, 2018, 205 pagine, €11,80), continuando la sua lotta di tipo economico per smascherare il pensiero unico dominante volto a presentare il liberalismo economico come

Continua a leggere

Dove sono finiti i miliardi di dollari degli aiuti all’Africa?

Ingenti prestiti da parte delle organizzazioni finanziari internazionali, consistenti sgravi del debito statale, fondi raccolti da iniziative private, che hanno mobilitato tutti, dai singoli cittadini occidentali attraverso forme organizzate di beneficenza alle star dello spettacolo, che si sono spese per i diritti dei più deboli attraverso concerti ed esibizioni. Fiumi di miliardi di dollari che non sembrano aver intaccato per

Continua a leggere

Ma davvero c’è chi crede a #Boeri?

“Una classe dirigente all’altezza deve avere il coraggio di dire la verità agli italiani: abbiamo bisogno di un numero crescente di immigrati per tenere in piedi il nostro sistema di protezione sociale“. (Tito Boeri, presidente Inps) Proprio nei giorni in cui l’Italia subisce una delle umiliazioni più clamorose della storia dell’Unione Europea, forse paragonabile a quella della Grecia post referendum

Continua a leggere

Site Footer

ILARIA BIFARINI