Il caso Embraco e i fallimenti dell’UE

Il caso della Embraco, l’azienda del gruppo Whirlpool che ha licenzato 500 dipendenti nello stabilimento italiano per trasferire la produzione in Slovacchia – è emblematico del funzionamento dell’attuale sistema neoliberista, di cui l’UE è garante nel Vecchio Continente, come il FMI lo è per il resto del mondo. Un sistema che tutti noi conosciamo – tranne chi ci rappresenta –

Continua a leggere

Bonino, raccoglitori di pomodori ed esercito industriale di riserva

“Se non ci fossero immigrati nessuno raccoglierebbe i pomodori, le olive… (…)..I figli degli immigrati sono 800 mila e senza di loro 68 mila insegnanti non lavorerebbero”. Dalle dichiarazioni della Bonino emerge in modo evidente il ruolo degli immigrati come esercito di lavoratori di riserva per tenere in vita un capitalismo agonizzante.   Forse sarebbe il caso di rinfrescare le dottrine

Continua a leggere

La disoccupazione tecnologica

Dobbiamo davvero aver paura della tecnologia e temere che l’uomo venga sostituito dai robot? La vera minaccia non sono le macchine, ma il sistema neoliberista, che anziché riorganizzare la struttura del lavoro mette in concorrenza l’uomo coi robot, in una lotta impari.     “L’etica del lavoro è l’etica degli schiavi, e il mondo moderno non ha bisogno di schiavi” (B. Russell)

Continua a leggere

Ma davvero c’è chi crede a #Boeri?

“Una classe dirigente all’altezza deve avere il coraggio di dire la verità agli italiani: abbiamo bisogno di un numero crescente di immigrati per tenere in piedi il nostro sistema di protezione sociale“. (Tito Boeri, presidente Inps) Proprio nei giorni in cui l’Italia subisce una delle umiliazioni più clamorose della storia dell’Unione Europea, forse paragonabile a quella della Grecia post referendum

Continua a leggere

La deflazione spiegata all’uomo della strada

La deflazione che investe le economie europee, Italia in primis, viene affrontata con soluzioni di politica monetaria, tralasciando le sue origini e implicazioni di economia reale.   Sarà la memoria ancora viva tra i tedeschi dell’iperinflazione del dopoguerra, fatto sta che lotta dura e senza frontiere all’inflazione è uno dei ferrei diktat delle politiche economiche dell’UE. Tra i cinque parametri

Continua a leggere

Site Footer

ILARIA BIFARINI