4 dicembre 2016: l’attentato dei poteri finanziari alla nostra Costituzione

La proposta di riforma costituzionale è stata caldeggiata dalla banca d’affari JP Morgan, coinvolta nella truffa dei subprime, ed è appoggiata dagli USA e da agenzie internazionali di rating. Da qui al 4 dicembre non sentiremo parlare d’altro, siamo pronti al lavaggio del cervello e al ricorso a tecniche di manipolazione di ogni sorta, dalle più spudorate alle più sofisticate. Un esempio? Lo spot postato sul profilo Twitter dal Presidente del Consiglio, in cui una signora anziana dall’aria bonaria e

Leggi di più

Site Footer

ILARIA BIFARINI