ONG, finanza e migranti. Il caso Jacques Attali.

Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand e noto per il suo ultraeuropeismo, Jacques Attali è l’uomo che ha scoperto Macron, presentandolo al presidente Hollande del quale è diventato consigliere. A lui viene attribuita la paternità di una frase molto esplicativa sul sentimento elitarista : “Ma cosa crede, la plebaglia europea: che l’euro l’abbiamo creato per

Continua a leggere

Il neocolonialismo cinese in Africa

Con una politica apparentemente innocua ma fortemente competitiva, fatta di prestiti a tassi bassissimi con il fine di conquistare tutti i settori strategici e i ricchi giacimenti di risorse naturali, il Dragone cinese sta occupando l’intero continente africano. Forte di un passato che non presenta la macchia dell’imperialismo coloniale, la Cina può sperimentare e affinare indisturbata in Africa il proprio

Continua a leggere

Il sacrificio della sovranità e la globalizzazione della povertà

Nigrizia, una delle principali riviste dedicate all’Africa e agli africani, segnala il mio libro “I coloni dell’austerity. Africa, neoliberismo e migrazioni di massa“, con una breve recensione. Riporta la mia critica al neoliberismo che, attraverso il modello del debito, ha colonizzato il mondo, partendo dal Terzo Mondo per arrivare oggi in Occidente. Nella sua sintetica analisi conclude: Considerazione finale, vagamente

Continua a leggere

Site Footer

ILARIA BIFARINI