Blog Posts

L’impero globale del Fondo Monetario e della Banca mondiale

“L’ applicazione di teorie economiche sbagliate non rappresenterebbe un così grave problema se la fine del colonialismo prima e del comunismo poi non avessero dato al Fondo monetario internazionale e alla Banca mondiale l’ occasione di ampliare i rispettivi mandati originari estendendo notevolmente il loro raggio d’ azione. Oggi, queste istituzioni sono diventate protagoniste dominanti dell’ economia mondiale. Sono tenuti

Continua a leggere

Neoliberismo e disuguaglianza

Il problema dell’economia mondiale non è la scarsità delle risorse, ma la mancata redistribuzione. Il grafico indica chiaramente come, nel periodo postbellico, l’applicazione di politiche keynesiane abbia portato  a un incremento sostanziale del reddito del 99% della popolazione mondiale. A partire dalla crisi del 1973, con la caduta del Keynesismo e il definitivo affermarsi delle politiche di tipo neoliberista si

Continua a leggere

Il neocolonialismo cinese in Africa

Con una politica apparentemente innocua ma fortemente competitiva, fatta di prestiti a tassi bassissimi con il fine di conquistare tutti i settori strategici e i ricchi giacimenti di risorse naturali, il Dragone cinese sta occupando l’intero continente africano. Forte di un passato che non presenta la macchia dell’imperialismo coloniale, la Cina può sperimentare e affinare indisturbata in Africa il proprio

Continua a leggere

Un popolo di razzisti e intolleranti?

Sì, è vero, siamo un popolo di razzisti e intolleranti. Lo siamo verso chi è povero, emarginato, perdente secondo il modello dominante del successo. Lo siamo -quindi- verso noi italiani, perché ci hanno detto che siamo PIIGS, corrotti e fannulloni, secondo l’italianofobia dilagante. E infine lo siamo, in modo più subdolo e inconsapevole, verso la gente di colore, cui elargiamo

Continua a leggere

L’Impero globale del debito

  “Chi muove le trame del sistema economico mondiale generalmente non ha senso di appartenenza nazionale e d’identità culturale; si tratta di individui sradicati, il cui Paese di nascita spesso non coincide con quello di residenza e il cui identificativo si perde dietro codici di conti e partecipazioni cifrati. È il nuovo colonialismo, che per imporre il suo dominio ha

Continua a leggere

Site Footer

ILARIA BIFARINI