Sono nata a Rieti l’1 aprile del 1980 e mi sono diplomata al Liceo classico “Terenzio Varrone”. Dopo essermi trasferita nel 1999 a Milano, nel 2004 mi sono laureata col massimo dei voti in “Economia della Pubblica amministrazione e delle Istituzioni internazionali” all’Università Luigi Bocconi di Milano. In seguito ho frequentato la Scuola Italiana per le Organizzazioni Internazionali di Roma (master in studi diplomatici) e il Corso di Liberalismo presso l’Istituto “Luigi Einaudi” di Roma. Ho conseguito inoltre l’abilitazione alla professione di dottore commercialista e revisore legale.

Dopo una decennale esperienza lavorativa nel settore pubblico, nell’ambito della formazione e dei processi di rendicontazione sociale -specializzandomi in bilancio sociale e di sostenibilità- ho intrapreso l’attività di autrice indipendente.

Nel 2017 ho pubblicato il mio primo libro, Neoliberismo e manipolazione di massa. Storia di una bocconiana redenta, avviando un’analisi critica del pensiero neoliberista. A distanza di un anno è uscito il mio I coloni dell’austerity. Africa, neoliberismo e migrazioni di massa, dove porto avanti il cammino di ricerca intrapreso e analizzo le cause economiche dell’attuale fenomeno migratorio. Nel 2019, il mio terzo, Inganni economici. Falsi miti di una scienza sociale, che confuta la tesi, tanto diffusa quanto ingannevole, per cui l’economia sarebbe una scienza esatta, come la matematica.

L’ approccio interdisciplinare da me adottato e l’attenzione per l’evoluzione della scienza economica mi hanno portato oggi ad appassionarmi  a nuove branche di questa disciplina, come l’economia comportamentale e la wellbeing economy, nella ricerca di nuovi modelli di sviluppo.

Scrivo su vari blog e testate giornalistiche, intervengo a convegni e trasmissioni televisive.

Vivo a Roma con la mia famiglia.

Site Footer